Andamento secondo collocamento BTP Italia

4 giugno 2012 14:380 commenti

Le prime indiscrezioni in merito all’andamento del secondo collocamento di BTP Italia iniziato oggi sembrano confermare le previsioni degli analisti che, ricordiamo, alla luce del peggioramento del contesto macroeconomico, testimoniato dal progressivo rialzo del rendimento dei titoli di Stato italiani e dello spread Btp-Bund, hanno stimato ordinativi inferiori rispetto a quelli registrati in occasione del primo collocamento avuto luogo lo scorso marzo.

COME COMPRARE BTP ITALIA

A poche ore dall’inizio del collocamento, infatti, secondo quanto riportato da Reuters, sono stati ricevuto ordini per circa 100 milioni di euro, un quantitativo quindi ben lontano dagli 800 milioni registrati lo scorso marzo alla stessa distanza di tempo dall’inizio del collocamento.


Secondo gli esperti, in particolare, a pesare sull’andamento di questa seconda emissione sono diversi fattori. Primo tra tutti figura il peggioramento del contesto macroeconomico a livello europeo, che ha riacceso i timori degli investitori, nonché la chiusura di oggi e di domani della piazza londinese e l’avvicinarsi di alcune importanti scadenze fiscali.

DETTAGLI SECONDA EMISSIONE BTP ITALIA

Alcuni analisti, tuttavia, sottolineano che è errato paragonare le due emissioni, soprattutto in considerazione del fatto che la prima era quella inaugurale, una novità che ha attratto diversi investitori, soprattutto retail, mentre quello attuale è un collocamento decisamente più “normale” e con un andamento probabilmente in linea con quello delle prossime emissioni. Del resto non si attendeva una replica del successo della prima emissione neanche il MEF: Maria Cannata, direttore generale del Tesoro per il debito pubblico, lo scorso venerdì ha fatto sapere di aspettarsi meno rispetto alla prima emissione, pur dicendosi fiduciosa su una “buona partecipazione” del mercato al secondo collocamento del Btp Italia.






Tags:

Lascia una risposta