Aumento di capitale MPS 2012 improbabile secondo gli analisti

30 marzo 2012 12:080 commenti

La situazione economica e finanziaria di Banca Monte dei Paschi di Siena, come hanno evidenziati i conti relativi all’esercizio 2011, continua ad essere complicata. Il peggioramento sul fronte dei crediti problematici nel corso del quarto trimestre 2011, inoltre, pare non aver subito alcun miglioramento nel corso della prima parte del 2012.

Tra le problematiche che l’istituto senese dovrà affrontare, secondo gli esperti di Equita, figura anche la riduzione all’esposizione alla Bce, ovvero 28,5 miliardi per un costo annuo di 100 milioni di euro. Questo, dunque, andrà inevitabilmente ad incidere negativamente sugli impieghi, le commissioni e il margine di interesse di Mps.

SOCIETÀ QUOTATE INCREMENTANO PIL E OCCUPAZIONE


Al contrario, invece, gli analisti della sim hanno giudicato positivo l’obiettivo del rimborso dei Tremonti bond per complessivi 1,9 miliardi entro il primo semestre 2013, mentre per quanto riguarda le pretese dell’Eba, l’obiettivo della banca continua ad essere quello di compensare il deficit di 2,2 miliardi attraverso un allargamento dei benefici IRB, l’utile del primo semestre 2012 e i deconsolidamenti.

RITORNO DELLE COMMISSIONI BANCARIE

Nonostante le difficoltà, tuttavia, gli analisti di Equita ritengono improbabile che la società decida di ricorrere ad un nuovo aumento di capitale, che appare quindi ancora una un’azione estrema qualora tutte le altre dovessero rivelarsi insufficienti a risollevare la situazione finanziaria dell’istituto.

L’ipotesi di una ricapitalizzazione, inoltre, nel corso dell’ultimo periodo è diventata ancora più improbabile a fronte del calo del deficit registrato a seguito della riduzione dello spread, senza contare il prospettato miglioramento in virtù del business plan di maggio focalizzato soprattutto su costi ed efficienza. A fronte di tutto ciò, dunque, gli analisti di Equita hanno confermato sul titolo rating “hold” e portato il target price da 0,3 a 0,41 euro.

Per quanto riguarda l’andamento del titolo Banca Mps, oggi in tarda mattinata registra un guadagno dello 0,68% a 0,3236 euro.






Tags:

Lascia una risposta