Berlusconi pareggio di bilancio già dal 2013

6 agosto 2011 07:320 commentiDi:

“La norma sarà inserita nella carta”. Tremonti “Non ci sarà una nuova manovra, ma un anticipo”  “Pronta anche la riforma del lavoro”. 

Silvio Berlusconi, Giulio Tremonti ed Enrico Letta hanno annunciato il piano per anticipare al 2013 il pareggio di bilancio. 

Quattro le misure: equilibrio dei conti in Costituzione, liberalizzazioni, riforma di welfare e lavoro. Bce: “acquisteremo bond italiani se Roma attua entro breve  le riforme. 


5.8.11 “Ho parlato al telefono con i  leader europei, Sarkozy, Merkel, Van Rompuy e Zapatero per trovare insieme soluzioni anticris”. Così il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha iniziato il discorso alla conferenza stampa, convocata a Roma, andata in onda in diretta su gran parte delle reti televisive, con il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti e il sottosegretario, Enrico Letta. 

Quattro le misure: equilibrio dei conti in Costituzione, liberalizzazioni, riforma di welfare e lavoro. 

Berlusconi, ha preannunciato un colloquio telefonico anche col presidente americano Obama, per concordare a breve un G7 con i ministri delle Finanze.  

La situazione è molto difficile e richiede interventi concordati. Bisogna riconoscere che il mondo è entrato in una crisi finanziaria globale, che investe tutti i Paesi. In serata verrò raggiunto da una telefonata del presidente Obama perché la crisi è un qualcosa che riguarda il panorama finanziario globale”. 

Ultimo aggiornamento 06 agosto 2011 ore 09,30






Tags:

Lascia una risposta