Calendario aste BOT Italia 2012

5 marzo 2012 10:570 commenti

Il 2012 si è subito presentato come un anno difficile per l’Italia, finita sotto l’attacco degli speculatori tra novembre e dicembre scorso e bocciata a più riprese dalle principali agenzie di rating. Il nuovo anno è iniziato con lo spread Btp-Bund sopra 500 punti base e una montagna di debito pubblico e privato da rifinanziare per oltre 540 miliardi di euro, cioè più di 45 miliardi al mese. Le banche commerciali hanno potuto mettere parzialmente ordine nei propri bilanci grazie alle maxi-iniezioni di liquidità della BCE; stessa cosa per lo stato, che ha beneficiato degli acquisti in carry trade delle banche che hanno provocato una netta discesa dello spread fino a poco sopra 300 punti base.


Lo scenario è così notevolmente migliorato, tanto che nelle ultime aste di BoT, BTp, CTz e CCT i tassi sono scesi in modo vistoso. Nella recente asta dei BoT a 6 mesi il rendimento lordo è sceso all’1,2% (mentre a novembre aveva raggiunto il 6,5%), cioè ai minimi da settembre 2010, mentre il BTp a 2 anni ha toccato sul mercato secondario un minimo a 16 mesi sotto il 2%. Grazie alla liquidità a basso costo riversata sui mercati dalla BCE, le banche (soprattutto italiane) potranno continuare a sostenere le aste dei titoli di stato italiani per tutto l’anno in corso.

Questo mese ci saranno le solite due aste di BoT: la prima a metà mese per i titoli annuali; la seconda a fine mese per i titoli semestrali. Attesi nuovi cali dei rendimenti lordi e ancora una buona domanda da parte degli investitori. Per vedere in dettaglio il calendario completo delle aste di BoT nel 2012, è possibile consultare l’informativa del Ministero dell’Economia e delle Finanze rilasciata lo scorso 23 dicembre a partire dal link http://www.dt.tesoro.it.






Tags:

Lascia una risposta