Comunicazione asta BOT 12 luglio 2012

10 luglio 2012 11:050 commenti

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, tramite apposito comunicato stampa diffuso ieri in serata, ha annunciato di aver disposto per giovedì 12 luglio un’asta avente ad oggetto il collocamento di BOT annuali con scadenza 12 luglio 2013 (361 giorni) per un ammontare complessivo pari a 7,5 miliardi di euro. Per specifiche esigenze di cassa non verrà invece offerto il BOT trimestrale.

Il meccanismo utilizzato per il collocamento sarà quello dell’asta competitiva, con richieste degli operatori espresse in termini di rendimento. Ciascun operatore può presentare fino ad un massimo di cinque richieste, ciascuna delle quali non può essere di importo inferiore ad un milione e mezzo di euro.

Per quanto riguarda gli investitori privati, invece, l’ammontare minimo sottoscrivibile è pari a 1.000 euro. Non avendo accesso diretto al collocamento, per poter acquistare i BOT annuali oggetto dell’asta che si terrà il prossimo giovedì gli investitori dovranno rivolgersi alla propria banca o ad altro intermediario finanziario autorizzato e prenotare la quantità di titoli desiderata non più tardi di un giorno lavorativo precedente rispetto a quello dell’asta, quindi in questo caso entro mercoledì 11 luglio.

Nel comunicato stampa il MEF ha inoltre comunicato che il giorno 16 luglio verranno a scadere BOT per 10.425 milioni di euro, di cui 3.000 milioni di euro trimestrali e 7.425 milioni di euro annuali. Al 29 giugno 2012 la circolazione di BOT era pari a 159.553,566 milioni di euro, di cui 6.500 milioni di euro flessibili, 6.000 milioni di euro trimestrali, 53.716 milioni di euro semestrali e 93.337,566 milioni di euro annuali.

I risultati dell’asta possono essere consultati cliccando qui

Tags:

Lascia una risposta