Comunicazione asta BTP 13 luglio 2012

11 luglio 2012 08:530 commenti

Dopo la comunicazione dell’asta di BOT del 12 luglio, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noti i dettagli dell’asta di BTP del 13 luglio 2012, nell’ambito della quale verranno collocati Buoni del Tesoro Poliennali a tre anni e tre diverse tranche di BTP rappresentati da prestiti non più in corso di emissione.

Più nel dettaglio, il collocamento avrà anzitutto ad oggetto la prima tranche di BTP con decorrenza 15 luglio 2012, scadenza 15 luglio 2015 e tasso di interesse annuo lordo del 4,5% (ISIN da determinare). Per questa emissione l’ammontare del collocamento è compreso tra un minimo di 2.500 e un massimo di 3.500 milioni di euro.

Sempre venerdì 13 luglio verranno inoltre offerti BTP con decorrenza 1° marzo 2009 e scadenza 1° settembre 2019, BTP con decorrenza 1° settembre 2011 e scadenza 1° marzo 2022 e BTP con decorrenza 1° febbraio 2008 e scadenza 1° agosto 2023. In questo caso l’ammontare del collocamento, inteso per tutte e tre le emissioni complessivamente, è compreso tra un minimo di 1.000 milioni di euro e un massimo di 1.750 milioni di euro.

Per questo collocamento verrà utilizzato il meccanismo dell’asta marginale, con determinazione discrezionale del prezzo di aggiudicazione e della quantità emessa all’interno dell’intervallo di emissione prestabilito.

L’accesso all’asta è riservato agli operatori autorizzati, ne deriva quindi che per poter investire nei titoli oggetto dell’asta gli investitori privati dovranno rivolgersi alla propria banca o ad altro intermediario finanziario autorizzato non più tardi di un giorno lavorativo precedente a quello fissato per il collocamento, quindi in questo caso entro giovedì 12 luglio.

Per conoscere i risultati dell’asta clicca qui

Tags:

Lascia una risposta