Crescono le immatricolazioni in Europa

19 maggio 2013 12:250 commentiDi:

auto-particolare 04Si tratta di un dato economico positivo e decisamente inaspettato. Dopo 18 cali consecutivi, infatti, nello scorso mese di aprile sono tornate nuovamente a crescere, in Europa, le immatricolazioni delle automobili.

>Piano Cars2020 Fiat

Il mercato dell’ auto è stato infatti uno dei più colpiti dalla crisi economica, tanto che, in alcune nazioni di Eurolandia, tra cui l’ Italia, il settore auto fa ancora registrare numeri negativi. Ma in Europa, invece, a detta dell’ Acea, la situazione ha subito ad aprile una felice inversione di tendenza, e le immatricolazioni sono cresciute dell’ 1,8% rispetto all’ anno precedente e le nuove macchine messe su strada sono state 1.081.307.


Mancano le forniture e migliaia di dipendenti Fiat restano a casa

E pensare, invece, che negli ultimi tempi il settore auto aveva fatto registrare ben 18 cali consecutivi, trimestre dopo trimestre, un po’ come è successo anche ai primi quattro mesi del 2013, che comunque sono stati caratterizzati da un calo delle immatricolazioni del 7%.

Per quanto riguarda infatti la situazione italiana, vista più da vicino, anche il Gruppo Fiat ha ultimamente dichiarato, dal Lingotto, che l’ azienda è ancora pesantemente colpita e penalizzata negativo che caratterizza il mercato italiano. Nonostante tutto, però, la quota di mercato del gruppo è in crescita e la Ypsilon si conferma come uno dei suoi modelli più venduti.






Tags:

Lascia una risposta