Detrazioni fiscali sul mutuo – I requisiti indispensabili per ottenerle

30 agosto 2014 16:140 commentiDi:

mutuo

Il mutuo è un impegno economico che può durare anche alcuni decenni e rappresentare per le famiglie un onere economico non indifferente. Nel corso della sua durata, tuttavia, in alcuni casi, le famiglie italiane possono accedere anche al alcune agevolazioni fiscali che rendono il pagamento delle spese del mutuo più leggere nel tempo.

Come richiedere le detrazioni fiscali 2014 sugli interessi passivi del mutuo

Quando si accende un mutuo infatti, i mutuatari possono ottenere in sede di dichiarazione dei redditi, la detrazione degli interessi maturati sulle rate pagate per il finanziamento ipotecario. Tali detrazioni sono intese come una percentuale in meno che viene sottratta all’IRPEF, l’Imposta sui Redditi delle Persone Fisiche, da pagare ogni anno.

Le detrazioni ammesse nella dichiarazione dei redditi 2014


Per poter usufruire delle detrazioni del mutuo c’è tuttavia bisogno di essere in possesso di alcuni requisiti di fondo, che fanno maturare al contribuente il diritto ad accedere a tale agevolazione attraverso la dichiarazione dei redditi.

Tra le condizioni che bisogna rispettare per ottenere le detrazioni Irpef sul mutuo in primo luogo c’è la destinazione di finalità del mutuo stesso. Le detrazioni possono essere infatti concesse sui mutui sottoscritti per l’acquisto della prima casa o sui mutui sottoscritti per la sua ristrutturazione. 

A questa prima condizione se ne aggiungono altre due. Ecco quali sono:

  • il contribuente che richiede la detrazione deve essere al tempo stesso anche l’intestatario del contratto di mutuo
  • il contribuente che richiede la detrazione deve essere al tempo stesso anche il proprietario dell’abitazione.

E’ necessario quindi considerare che solo se vengono soddisfatte queste due condizioni le agevolazioni possono essere ottenute. Per poterne usufruire è infine necessario allegare alla dichiarazione dei redditi che si presenta ogni anno le attestazioni di pagamento delle rate del mutuo intestate a proprio nome.






Tags:

Lascia una risposta