Disoccupazione in continua crescita in Francia

9 giugno 2013 11:320 commentiDi:

FranciaNon bisogna pensare che i problemi relativi al mercato del lavoro siano solo un problema italiano. In tempi di crisi, infatti, in cui la stessa economia europea stenta a trovare nuovi e sicuri spiragli di crescita, anche altre nazioni a noi vicine soffrono ormai il problema dell’ occupazione.

L’Europa parlerà di occupazione giovanile

Emblematico, è, ad esempio, il caso della Francia, che nel giro di poco tempo si è trasformata in un Paese vittima della piaga della disoccupazione. Stando alle ultime statistiche, infatti, trasmesse dall’ istituto Insee, il tasso di disoccupazione della nazione nei primi tre mesi del 2013 è arrivato a toccare il 10,4%.


La disoccupazione aumenterà nel 2013 e nel 2014

Questo significa che, attualmente, in Francia, vi sono all’ incirca 3.264.400 cittadini senza lavoro, cosa che costituisce, per i francesi, ormai un vero record. Solo nell’ ultimo trimestre, d’ altra parte, si è avuto un incremento del tasso di disoccupazione pari allo 0,3% rispetto al trimestre precedente.

Gli analisti, inoltre, fanno notare che nel paese non si registrava una situazione simile almeno a partire dal 1998. La situazione ancora non ha raggiunto i massimi storici nazionali, ma il tasso di disoccupazione non accenna comunque a diminuire.

Sia l’ Insee sia l’ Ocse, infatti, prevedono un suo continuo aumento sia nel resto del 2013 sia nel corso del 2014.






Tags:

Lascia una risposta