Ecco come spenderemo la tredicesima

10 dicembre 2012 19:150 commentiDi:

 


 

Una volta il Natale era atteso per molti motivi. Per riunirsi in famiglia, per l’atmosfera particolare, per mangiare bene ecc. Ma il Natale era atteso anche per la tredicesima e per i regali, lo shopping natalizio che aveva sempre un sapore particolare. Quest’anno questa attesa è meno dolce che negli anni passati. Effetto della crisi e del fatto che la tredicesima, o almeno una parte di esse, dovrà essere utilizzata per pagare imposte e tasse. C’è il saldo dell’Imu, debiti e tasse arretrate e conti da mettere a posto.


La tredicesima sarà quindi spesa per molte cose e la quota che riguarda gli acquisti diminuisce. Lo dimostra pure Confcommercio che parla di un calo da 1,66 a 1,44 miliardi. Per Confesercenti, gli italiani spenderanno in questo Natale il 3% in meno di quello del 2011. Il risparmio sarà concentrato soprattutto sui regali con il budget che risulta più limitato rispetto all’anno scorso.

Resiste invece la spesa per l’alimentare. Secondo la Coldiretti ci sarà un aumento del 2,1%. Come dire gli italiani risparmiano sui regali, ma non si privano della cena e del pranzo di Natale. In crescita anche gli acquisti online con circa 500 mila acquirenti in più rispetto all’anno scorso. In crescita anche gli acquisti online di viaggi.

 

 






Tags:

Lascia una risposta