Emissioni titoli di Stato secondo trimestre 2012

27 marzo 2012 12:310 commenti

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze attraverso apposito comunicato stampa ha reso noto il programma di emissione di nuovi titoli di Stato relativo al secondo trimestre 2012.

Più nel dettaglio, nel corso del periodo compreso tra aprile e giugno 2012, verranno emessi: CTZ (Certificati Zero Coupon) con decorrenza 31 maggio 2012 e scadenza 30 maggio 2014 per un ammontare minimo pari a 9 miliardi di euro; BTP (Buoni del Tesoro Poliennali) a cinque anni con decorrenza 1° giugno 2012 e scadenza 1° giugno 2017 per un ammontare minimo pari a 10 miliardi di euro; CCTeu (Certificati di Credito del Tesoro indicizzati all’Euribor) con decorrenza 15 dicembre 2011 e scadenza 15 giugno 2017 per un ammontare minimo pari a 9 miliardi di euro.

RISULTATI BTP ITALIA 19 MARZO 2012

In questi casi, ricordiamo, l’ammontare minimo si riferisce all’intera emissione, ossia al valore che il circolante del titolo dovrà necessariamente raggiungere prima di essere sostituito da una nuova emissione avente la medesima scadenza.

RITORNO DELLE COMMISSIONI BANCARIE

Sempre nel corso del periodo in esame, inoltre, verranno emessi i seguenti titoli in corso di emissione: BTP con decorrenza 1° marzo 2012 e scadenza 1° marzo 2015, BTP con decorrenza 1° febbraio 2012 e scadenza 1° maggio 2017, BTP con decorrenza 1° marzo 2012 e scadenza 1° settembre 2022 e CTZ con decorrenza 31 gennaio 2012 e scadenza 31 gennaio 2014.

Inoltre, in relazione alle condizioni di mercato, il Tesoro si è riservato la facoltà di offrire ulteriori tranche di titoli a medio e lungo termine, compresi i titoli non più in corso di emissione, al fine di assicurare l’efficienza del mercato secondario.

Tags:

Lascia una risposta