Esportazioni e importazioni in diminuzione (dati Istat)

19 novembre 2012 12:070 commentiDi:

I dati Istat sull’export e sull’import italiano mettono in evidenza l’influenza della crisi sul commercio estero. Le esportazioni italiane non vanno bene e toccano soglie minime che non si vedevano dal 2009. E non vanno bene nemmeno le importazioni che mostrano una diminuzione del 4,2%, mentre su base annua la diminuzione è ancora più forte e arriva al 10,6%. Un vero e proprio crollo delle importazioni quindi.
Il periodo di riferimento è quello di Settembre, con le esportazioni che sono calate del 2% rispetto al mese precedente di Agosto e del 4,2% in un anno.
Rispetto ai volumi, la diminuzione delle importazioni e delle esportazioni è ancora più alta con, rispettivamente, il -15,3% e il -7,8%. Le esportazioni si mostrano in crescita considerando il terzo trimestre 2012 con il 2,2%.
In particolare, l’Istat fa vedere come le importazioni siano diminuite soprattutto da Paesi come il Giappone con il -35% e l’India con il -30,9%. Per quanto riguarda le esportazioni, sono in diminuzione soprattutto quelle di beni strumentali con il -8,3% e quelle di prodotti intermedi con il -5,3%.
Particolare sofferenza si riscontra in due settori economici. Nel settore dei mezzi di trasporto, senza considerare gli autoveicoli, e nel settore dei prodotti tessili.

Tags:

Lascia una risposta