Fiducia delle famiglie ai minimi storici per l’Istat

21 dicembre 2012 15:540 commentiDi:
 
La situazione di crisi in Italia mostra i suoi effetti e le famiglie si sentono meno sicure. L’Istat mostra infatti come la fiducia delle famiglie sia crollata e a Dicembre ha toccato un livello minimo storico. La fiducia crolla su elementi come il bilancio familiare, il risparmio, la situazione economica della famiglia ecc. Il dato rilevato dall’Istat è il peggiore dal 1996, e cioè da quando hanno avuto inizio le serie storiche. Alla base c’è la percezione di insicurezza che riguarda molti ambiti, dal lavoro al risparmio e alle spese.
Questi dati dell’Istat sulla fiducia delle famiglie trovano riscontro sulla diminuzione dei consumi e sulla crisi del commercio che tocca anche il settore alimentare.
La fiducia dei consumatori è comunque in leggera risalita a Dicembre, dopo che nei mesi scorsi era crollata. Il livello è comunque ancora basso, uno dei più bassi dall’inizio delle serie storiche.
Il dato sulle retribuzioni orarie è anch’esso negativo. La crescita è solo dello 0,1%, cioè sono quasi ferme. La crescita su base annua è dell’1,6%. Un dato che per l’Istat è sotto il livello dell’inflazione registrata a Novembre, che è del 2,5%, nonostante i prezzi non siano aumentati.





Tags:

Lascia una risposta