I nuovi euro: ecco come saranno

8 novembre 2012 20:510 commentiDi:

Era il I gennaio del 2002 quando nei paesi dell’Eurozona furono introdotti i primi euro: una moneta unica per tutti i paesi dell’Unione Europea che da quel giorno sono passati da 12 agli attuali 17, per un totale di 332 milioni di persone che utilizzano correntemente la moneta comune.

Oggi, 8 novembre, il presidente della BCE Mario Draghi ha annunciato il nuovo corso della moneta euro, che inizierà nel 2013. Un rinnovamento strutturale e stilistico delle banconote necessario per adeguare la nostra moneta agli standard di sicurezza, un lavoro lungo e difficile iniziato poco dopo la prima circolazione dell’euro.

Una nuova serie di banconote chiamata Europa, dal nome della dea greca, dalla quale Reinhold Gerstetter, bozzettista indipendente di Berlino che ha ricevuto l’incarico di rinnovare la veste grafica delle banconote, ha tratto la sua ispirazione.

La prima banconota della nuova serie, quella da 5 euro, sarà presentata il 10 gennaio del 2013, e sarà la prima ad entrare in circolazione. A seguire arriveranno tutti gli altri tagli.

Le banconote della vecchia serie, gli euro che utilizziamo ora, manterranno il loro corso legale in parallelo con la messa in circolazione delle nuove banconote. Queste, pur mantenendo i colori e le dimensioni delle precedenti, saranno ben riconoscibili grazie ai cambiamenti apportati per garantirne una maggiore sicurezza, come, ad esempio, il rivestimento protettivo applicato sulle banconote da cinque euro per limitarne il grado di usura.

 

Tags:

Lascia una risposta