Il bollettino Tasi è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale

29 maggio 2014 16:250 commentiDi:

casa

Un nuovo passo avanti nel grande caos della Tasi  – e solo i posteri potranno effettivamente dire se si tratta di un passo avanti risolutivo. E’ stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bollettino utilizzabile per pagare la Tasi, la nuova tassa sugli immobili di competenza dei comuni, la quale dovrà essere pagata, almeno da una parte dei contribuenti italiani, quelli già dotati delle rispettive aliquote dai proprio enti locali, entro il 16 giugno 2014. 

La Tasi 2014 si pagherà ad ottobre nei comuni ancora senza aliquote

La grande sorpresa, però, è che il nuovo bollettino è un modello universale in bianco, privo di dati e valido per tutti gli enti locali, ma di sicuro di non facile compilazione per i contribuenti, i quali, a parità di fatica, potrebbero forse trovare più agevole compilare il modello F24.

Codici tributo Modello F24 per il pagamento dell’IMU e della Tasi

Ora quindi sarà compito di Poste Italiane stampare questo modello e renderlo disponibile per i contribuenti che si avvicenderanno presso gli sportelli per pagare quanto dovuto. Contrariamente a quanto era stato previsto all’interno del Decreto relativo alla Tasi, il bollettino per il pagamento non è stato fornito in una modalità precompilata ma sarà cura dei singoli contribuenti preoccuparsi di compilarlo.

Oltre all’introduzione dei dati esatti, quindi, i contribuenti italiani avranno l’onere di effettuare i giusti conteggi, attraverso le aliquote fornite dai Comuni. Per i Comuni che ad oggi ancora non le hanno emanate si è ancora in attesa di sapere quali saranno le date ufficiali per il rinvio, poiché, al di là di alcuni annunci ufficiosi, manca l’autorizzazione del governo.

Tags:

Lascia una risposta