Incontro Monti-Befera su Redditometro

17 gennaio 2013 14:170 commenti

Durante le ultime ore il ‘Professore’ ha tirato fuori la sua parte più critica nei confronti di alcune riforme. In primo luogo Monti ha dichiarato di essere contro i matrimoni gay.

Sul piano economico, invece, il Premier uscente è contro il redditometro.

Non cambierà idea, ma vuole comunque parlarne e studiare soluzioni. Per queste ragioni si è confrontato con Attilio Befera. Un colloquio per comprendere come mai il Presidente del Consiglio ha preso le distanze dallo strumento anti-evasione messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.


Monti e Befera si sono confrontati a pochi giorni dalla pubblicazione del relativo provvedimento in Gazzetta ufficiale.

Intanto, Marco Di Capua, vice di Befera e numero 2 dell’Agenzia delle Entrate, ha ribadito che l’attività non è ancora stata trasmessa in sede fiscale, poiché manca la firma del governo.

Per queste ragioni il redditometro non è ancora pronto.

La speranza di Di Capua è che quello tra Befera e Monti sia stato un incontro con un esito positivo.

Tutto lascia pensare che ben presto verrano presi da ambo le parti nuovi provvedimenti sul redditometro. Lo strumento proposto per combattere gli evasori, oltretutto, è stato al centro di un acceso dibattito tra Casini ed Alfano, tenutosi ieri sera durante la trasmissione Porta a Porta.






Tags:

Lascia una risposta