Inflazione più alta dal 2008

16 gennaio 2012 11:450 commentiDi:

Un’inflazione record, quindi, dal 2008 ad annunciarlo l’istituto di statistiche Istat, che conferma così la sua prima stima: 2,8% contro l’1,5% del 2010, un livello molto più alto dal 2008, anno durante il quale l’aumento dei prezzi aveva raggiunto il 3,3%. 

In dicembre, l’inflazione è rimasta stabile al 3,3% sul periodo di un anno, mantenendo lo stesso livello in novembre. E’ stato inoltre confermato dall’Istat un aumento dei prezzi dello 0,4% sul periodo di un mese. 

L’inflazione è fortemente accelerata dall’inizio dell’anno,  in particolare a causa dell’effetto dell’aumento dei prezzi dei carburanti che attualmente hanno registrato livelli record (oltre 1,7 euro al litro il costo della benzina). 

Anche l’aumento dell’IVA di un punto percentuale, 21%, deciso nel quadro della manovra finanziaria emanata dal governo Berlusconi, adottata a metà settembre, è andato a gravare sui prezzi. 


Nel 2011, gli aumenti più rilevanti hanno colpito principalmente i trasporti che sono aumentati del 6,2% rispetto al 2010, quelli degli alloggi, dell’acqua, dell’elettricità e dei combustibili (+5,1%), inoltre quelli delle bevande alcoliche e del tabacco (+3,5%). 

I prezzi dei prodotti alimentari e delle bevande analcoliche sono lievitati del 2,4%, mentre quelli dell’abbigliamento e delle calzature dell’1,7%. 

In dicembre, i prezzi dei trasporti sono rimbalzati del 7,1% su un anno, quelli del settore immobiliare, acqua, elettricità e combustibili del 6,2%, bevande alcoliche e tabacchi hanno registrato un aumento del 6%.

Articolo correlato: Rincari Benzina, prezzo sale a 1,747 euro

 

Ultimo aggiornamento 16 gennaio 2011 ore 12,45






Tags:

Lascia una risposta