La Cina sarà la prima potenza mondiale entro il 2030

11 dicembre 2012 15:570 commentiDi:

 

 

Uno studio del “Global Trends 2030: Alternative Worlds” del National Intelligence Council, ha mostrato come nel prossimo futuro il ruolo di prima potenza mondiale sarà della Cina, che supererà gli Stati Uniti. I dati dello studio dicono che entro il 2030 ciò si realizzerà, con la crescita economica della Cina che la porterà a essere il Paese più potente del mondo.

Lo studio mostra anche come gli Stati dell’Europa saranno al livello dei Paesi emergenti in quanto a economia. Il Brasile e la Corea, quindi, avranno un livello economico simile a quello che oggi c’è in Europa.


La crisi in Europa dovuta a mancanza di identità

Il mondo quindi sta cambiando e la situazione geopolitica potrebbe modificarsi di conseguenza dopo che gli Stati Uniti e l’Europa sono stati i leader per oltre due secoli. In generale, il rapporto afferma che l’Asia supererà l’America del Nord e l’Europa messe insieme in quanto a potere globale calcolato sul Prodotto Interno Lordo (Pil), sulla dimensione della popolazione e sulle spese militari.

Il rapporto dice anche che per i prossimi venti anni l’economia europea, e quelle di Russia e Giappone, dovrebbero continuare a far registrare una diminuzione, mentre in nazioni come Cina, India e Brasile ci sarà una crescita di economia globale e quindi un livello di vita più alto.

 

 






Tags:

Lascia una risposta