La disoccupazione aumenterà nel 2013 e nel 2014

11 maggio 2013 09:460 commentiDi:

disoccupazione-giovaniQuello della disoccupazione è, senza ombra di dubbio, una delle reali emergenze del Paese, cui il nuovo governo è chiamato a trovare una soluzione nel minor tempo possibile.

A partire dal 2007 ad oggi, infatti, cioè dal primo anno in cui l’ Italia, insieme a numerosi altri Paesi, è stata investita dalla crisi economica, il numero delle persone senza lavoro è praticamente raddoppiato.

Disoccupazione Italia gennaio 2013

All’ interno di questo quadro, già alquanto precario, sono dunque da leggere le ultime stime pubblicate dall’ Istat in relazione al mercato del lavoro italiano.

L’ Istituto ha infatti diffuso in questi giorni un proprio rapporto intitolato «Le prospettive per l’economia italiana nel 2013-2014» contenente le possibili previsioni sul fronte occupazionale.

Disoccupazione Italia Dicembre 2012

L’ Istat afferma dunque che il tasso di disoccupazione italiana anche nei prossimi mesi, cioè nell’ ultimo trimestre del 2013, è destinato a subire un ulteriore incremento pari all’ 1,2% rispetto all’ ultima rilevazione di dicembre 2012, andando a raggiungere il valore dell’ 11,9%.

Nessuna buona notizia, inoltre, anche per i primi mesi del nuovo anno, il 2014, per cui l’ Istat prevede, nonostante la possibilità di una lieve crescita economica e di una leggera ripresa dei consumi, un peggioramento della situazione con un aumento del tasso fino al 12,3%.

Tags:

Lascia una risposta