La tassazione delle rendite finanziarie in Europa nel 2014

27 maggio 2014 16:150 commentiDi:

fisco-agevolazioni

A partire dal prossimo primo luglio 2014, la tassazione sulle rendite finanziarie in Italia avrà per decisione del governo una nuova aliquota, più alta di quella utilizzata in precedenza di 6 punti percentuali. Si pagherà infatti il 26 per cento e non più il 20 per cento sulla maggior parte dei prodotti e strumenti finanziari.

L’aumento della tassazione sulle rendite finanziare sui conti correnti

Nel nostro paese, però, alcuni prodotti continueranno a godere anche dopo il 1 luglio 2014 di una tassazione agevolata al 12,5 per cento e dunque su questi potranno concentrarsi gli interessi dei risparmiatori e degli investitori. Ma cosa avviene nel frattempo negli altri paesi europei? E’ vero che l’Italia con questa misura si è allineata alle medie del Vecchio Continente?

L’aumento dell’imposta sulle rendite finanziarie nei conti deposito

La situazione dei diversi paesi europei sotto il profilo delle tasse sulle rendite finanziarie si presente come piuttosto differenziata a seconda che si stia parlando di redditi da capitale o redditi diversi. Per quanto riguarda i dividendi, l’aliquota applicata è pari al

  • 26 per cento in Italia – o 12,5 per cento
  • 0 per cento nel Regno Unito
  • 30 per cento in Francia
  • 25 per cento + 1,375 in Germania
  • 21 per cento in Spagna.

Per quanto riguarda invece gli interessi, ovvero i normali rendimenti derivanti dai prodotti bancari e finanziari l’aliquota applicata nei diversi paesi europei è pari al

  • 26 per cento in Italia – o 12,5 per cento
  • 20 per cento nel Regno Unito
  • 18 per cento in Francia
  • 0 per cento in Germania
  • 21 per cento in Spagna.

Per quanto riguarda infine la tassazione del capital gain ovvero i redditi diversi, le aliquote sono di norma un poco superiori e pari ai seguenti livelli:

  • 26 per cento in Italia – o 12,5 per cento
  • 18 – 28 per cento nel Regno Unito – sulla base del reddito
  • 19 + 15,5 = 34,5 per cento in Francia
  • 25 per cento + 1,375 = 26,375 in Germania
  • 21 -27 per cento in Spagna – sulla base del reddito.

 

Tags:

Lascia una risposta