La Tessera Sanitaria – Richiesta, duplicato, rinnovo: tutto quello che c’è da sapere

17 gennaio 2014 17:070 commentiDi:

Codice-fiscale-su-tessera-sanitaria

Uno degli strumenti con cui “convivono” i cittadini italiani da molti anni a questa parte è il codice fiscale,  attraverso il quale è possibile “dialogare” con le pubbliche amministrazioni e che viene oggi richiesto in moltissimi ambiti e servizi. 

Il Codice Fiscale – Richiesta, duplicato, calcolo e verifica: tutto quello che c’è da sapere

Ma il codice fiscale si trova praticamente unito, in Italia, ad un altro documento di particolare importanza. Si tratta della Tessera Sanitaria – TS – che serve nello specifico ad entrare in rapporto con tutte le strutture che fanno parte o che gravitano attorno al Servizio Sanitario Nazionale – SSN.

La Tessera Sanitaria viene infatti richiesta ogni volta che:

  • ci si reca dal proprio medico curante
  • si acquista un medicinale in farmacia
  • si prenota una visita o una prestazione medica
  • si fruisce di una visita specialistica all’interno di una struttura appartenente al SSN, ospedale o ASL
  • ci si reca a fare cure termali.

Sono numerosissime dunque le occorrenze in cui è necessario presentare la Tessera Sanitaria, ed è quindi utile poter conoscere tutti i suoi “segreti” e le sue potenzialità – sapete ad esempio che cosa sono la Tessera CNS e la Tessera Sanitaria TEAM?, ma anche sapere come farsela rilasciare per la prima volta o richiedere subito un duplicato in caso di furto o smarrimento, per poter continuare ad usufruire delle prestazioni e dei servizi e per non perdere nemmeno uno dei propri dati personali.

In questo post troverete dunque raccolte, in una sorta di utile guida, tutte le informazioni necessarie per utilizzare al meglio la vostra Tessera Sanitaria. Ecco infatti quali saranno gli argomenti sui quali potrete trovare indicazioni:

  • che cosa è e a cosa serve la Tessera Sanitaria
  • come e a chi richiedere la Tessera Sanitaria per i nuovi nati
  • come e a chi richiedere la Tessera Sanitaria in tutti gli altri casi
  • quali documenti servono per richiederla
  • come richiedere il duplicato della Tessera Sanitaria
  • le altre due versioni della Tessera Sanitaria: la Tessera CNS e la Tessera Sanitaria all’estero – TEAM.

Che cosa è e a cosa serve la Tessera Sanitaria

La Tessera Sanitaria è dunque la carta, strettamente personale, necessaria per richiedere i servizi e le prestazioni sanitarie non solo in Italia in tutti i paesi che fanno parte dell’Unione Europea. La tessera viene quindi rilasciata a tutti i cittadini che hanno diritto all’assistenza sanitaria da parte del Servizio Sanitario Nazionale.

Ma la tessera è stata introdotta anche per un secondo e importante scopo. Serve infatti a monitorare le spese del nostro immenso sistema sanitario, ad impiegare meglio le risorse a disposizione e ad ottimizzarne la gestione.

Alla luce dei precedenti motivi, i dati che la Tessera Sanitaria contiene sono:

  • i dati anagrafici del titolare – Nome, Cognome, Luogo di Nascita, Provincia, Data di Nascita
  • il Codice Fiscale del titolare in chiaro
  • il Codice Fiscale del titolare in formato codice a barre e banda magnetica – sul retro
  • una zona per i dati sanitari regionali
  • una zona per i caratteri braille utilizzati dai non vedenti
  • la data di scadenza.

Vediamo quindi come funzionano le procedure di richiesta della Tessera Sanitaria.


La richiesta della Tessera Sanitaria per i nuovi nati

La Tessera Sanitaria viene sempre rilasciata dall’Agenzia delle Entrate. Per i nuovi nati la Tessera Sanitaria viene spedita direttamente al domicilio indicato dopo l’attribuzione del codice fiscale da parte degli uffici dell’Anagrafe del Comune di residenza o da parte dell’Agenzia delle Entrate stessa.

Si tratta però di una tessera particolare, con validità pari ad un solo anno. Per gli assistiti in via definitiva la tessera ha una validità standard di sei anni. Alla sua scadenza, una volta che la ASL di competenza avrà acquisito i dati necessari, sarà rilasciata la tessera con validità standard.

La richiesta della Tessera Sanitaria in tutti gli altri casi

Possono però esserci ancora oggi in Italia cittadini che non abbiano ricevuto la Tessera Sanitaria alla nascita. In questo caso, è possibile rivolgersi alla propria ASL di competenza e sottomettere la richiesta.

Se non si dispone, però, neanche del codice fiscale è necessario prima farsi rilasciare il codice dall’Agenzia delle Entrate. In questo caso la richiesta del codice fiscale deve essere presentata presso qualsiasi ufficio locale dell’Agenzia delle Entrate, compilando l’apposito modello messo a disposizione, il cui nome tecnico è modello AA4/8.

Nella compilazione di questo modello, tuttavia, deve essere prestata particolare attenzione all’indicazione delle proprie generalità anagrafiche e l’indirizzo del proprio domicilio fiscale, presso il quale verrà recapitata la tessera da parte dell’Agenzia delle Entrate.

I documenti necessari per richiedere la Tessera Sanitaria

I documenti necessari per richiedere la Tessera Sanitaria, nei casi in cui questa operazione deve essere effettuata dagli stessi assistiti sono semplicemente:

  • un documento di identità del titolare in corso di validità
  • il codice fiscale

Come richiedere il duplicato della Tessera Sanitaria

A volte potrebbe però capitare subire un furto o di smarrire accidentalmente la propria Tessera Sanitaria. In questo caso tutti i cittadini italiani possono richiederne un duplicato collegandosi al sito dell’Agenzia delle Entrate – www.agenziaentrate.gov.it – dove è disponibile un servizio di

Richiesta Duplicato Tessera Sanitaria e Codice Fiscale

che permette di richiedere il duplicato della tessera online, indicando i propri dati anagrafici completi o quelli del proprio codice fiscale. Per accedere al servizio è necessario fornire alcuni dati relativi alla dichiarazione dei redditi dell’anno precedente e fornire in aggiunta la motivazione della richiesta.

In alternativa, l’accesso a questo stesso servizio online dell’Agenzia delle Entrate viene fornito anche attraverso il sito internet dedicato alla Tessera Sanitaria “Portale Progetto Tessera Sanitaria“, all’interno del quale è anche possibile trovare una serie di utili informazioni in relazione alla tessera, ai suoi utilizzi e agli aggiornamenti della normativa che la riguarda.

Le altre due versioni della Tessera Sanitaria: la Tessera CNS e la Tessera Sanitaria per l’estero – TEAM

Fin qui abbiamo parlato della Tessera Sanitaria più comune, quella che in gergo tecnico dall’Agenzia delle Entrate e dallo stesso Ministero dell’Economia e delle Finanze viene definita TS. Forse non tutti i cittadini italiani sanno però che della Tessera Sanitaria esistono altre due versioni, con specifici utilizzi:

  • la Tessera Sanitaria CNS o  Carta Nazionale dei Servizi.
  • le Tessera Sanitaria per l’estero o TEAM, Tessera Europea di Assicurazione Malattia.

In un prossimo post pubblicato su questo stesso sito descriveremo le caratteristiche e l’utilizzo di queste due particolari versioni.






Tags:

Lascia una risposta