L’Europa parlerà di occupazione giovanile

26 maggio 2013 09:510 commentiDi:

europaLa disoccupazione giovanile è, secondo il Presidente del Consiglio Enrico Letta, non solo una delle grandi urgenze italiane, ma anche il vero e proprio incubo dei nostri tempi. Un incubo a cui, tuttavia, sia la politica che le istituzioni europee sono chiamate oggi a trovare una soluzione, a meno di non perdere la loro futura credibilità.

La disoccupazione aumenterà nel 2013 e nel 2014

A partire da questi presupposti, quindi, non risulta poi tanto strano il fatto che i prossimi vertici europei saranno totalmente incentrati sul tema dell’ occupazione giovanile.


Disoccupazione Italia 2014

Si discuterà, infatti, di giovani e lavoro al prossimo Consiglio Europeo che è previsto per la fine di giugno e dal quale il premier si aspetta di trovare l’ appoggio generale per il lancio di un progetto europeo per incentivare l’ occupazione giovanile. 

Lo stesso Letta si è detto infatti soddisfatto del fatto che il presidente dell’ Unione Europea Van Rompuy abbia accettato, su sua proposta, di incentrare su questi temi le discussioni del prossimo Consiglio.

Ma non si tratta poi dell’ unico appuntamento in calendario. Per il mese di luglio, infatti, è stato previsto anche un vertice straordinario a cui parteciperanno i Ministri del Lavoro dei diversi stati membri dell’ Unione. 






Tags:

Lascia una risposta