Lo Stato mette all’asta molti immobili del Demanio

16 luglio 2014 10:330 commentiDi:

asta

Lo Stato procede a grandi passi sulla strada delle privatizzazioni annunciate nei mesi scorsi e in parte già realizzate. Questa volta è il turno di un’altra serie di immobili facenti parte del patrimonio del demanio, messi all’asta al fine di attirare l’interesse dei possibili investitori immobiliari. Le proprietà finite all’incanto sono quindici questa volta e hanno un valore totale, almeno come base di asta, di 11 milioni di euro. Ma il loro prezzo può ancora salire.

Dismissione del patrimonio immobiliare degli Enti Previdenziali

Anche se la precedente tornata di privatizzazioni non ha scatenato la corsa degli acquirenti, si spera che con questa nuova serie il risultato possa essere diverso. Diverse sono infatti anche le destinazioni d’uso degli immobili messi in vendita, che vanno da quella turistico – alberghiera a quella residenziale – commerciale.


Gli immobili della Chiesa non pagheranno la Tasi

Tra gli immobili messi in vendita dall’Agenzia del Demanio vi sono ad esempio le seguenti proprietà:

  • la Casa del Fascio di Caravaggio in provincia di Bergamo, un edificio di tre piani costruito nel 1936 di grande valore storico e artistico, comprendente oltre una vasta area verde anche un cortile rialzato
  • un palazzo storico situato nel centro di Trieste, risalente al periodo storico a cavallo tra il 1800 e il 190o, costituito da 15 appartamenti
  • il complesso del Forte Pianelloni sopra Lerici, in Liguria, che potrebbe ospitare strutture turistiche, data la sua posizione panoramica e il suo valore storico
  • l’edificio dell’ex caserma Tamagni presso Triora in Liguria
  • un appartamento in centro a Firenze, dell’ampiezza di 200 metri quadrati
  • l’ex base missilistica di Censelli, in provincia di Rovigo, all’interno della quale sorgono 42 edifici di diverso tipo – in questo caso però la bonifica è a carico degli interessati.
  • la storica Casa Nappi a Loreto in zona santuario
  • l’ex base militare di Cavarzese, a Venezia
  • una palazzina storica di Spoleto.

 






Tags:

Lascia una risposta