Monti al lavoro su misure anticrisi

21 novembre 2011 13:510 commenti

Il presidente del Consiglio Mario Monti è al lavoro sulle misure anti-crisi da varare nelle prossime settimane. 

Il governo mira soprattutto agli appuntamenti europei, al fine di ridare “credibilità” all’Italia. Quanto alle misure per la crescita, si stanno affrontando temi come il reinserimento dell’Ici sulla prima casa, sgravi fiscali, dura lotta all’evasione, riforma delle pensioni, nuove normative di ammodernamento sul lavoro, possibile aumento dell’Iva e riforma degli ammortizzatori sociali.

Molto criticato da parte della Lega, in primis dall’ex ministro Maroni che ribadisce “Mi pare che l’esordio del governo Monti sia solo quello di promuovere nuove tasse”, sottolineando che “la Lega si prepara a fare opposizione dura contro misure ingiuste”


Intanto è previsto per domani l’incontro di Mario Monti a Bruxelles con il presidente della Commissione Europea, Josè Manuel Barroso, per un pranzo di lavoro, seguirà quindi un incontro con il presidente del Consiglio europeo Herman Achille Van Rompuy. 

Il Senatore Monti poi, giovedì 24 novembre, terrà la prima riunione a tre con il presidente francese Nicolas Sarkozy e il cancelliere tedesco Angela Merkel.

Articolo correlato: Fiducia a Monti che promette rigore, crescita ed equità sociale

  

Ultimo aggiornamento 21 novembre 2011 ore 14,51






Tags:

Lascia una risposta