Nuovo redditometro pronto a Giugno 2012

20 marzo 2012 11:050 commenti

Ancora pochi mesi e il nuovo redditometro sarà pronto. Parola di Attilio Befera, il direttore dell’Agenzia delle Entrate, che chiarisce quanto era già stato anticipato lo scorso gennaio.

Befera ha confermato che il nuovo redditometro sarà operativo a partire dal prossimo giugno che “sarà efficace, di facile utilizzo”. I mesi di slittamento sono necessari per poter rivedere alcune modifiche e snellire le procedure: resta in ogni caso l’urgenza di far fronte ai 120 miliardi di euro di evasione e il nuovo redditometro potrebbe svolgere un ruolo decisivo.

Fa discutere la mediazione fiscale le liti minori, fissata a 20mila euro che entrerà in vigore a partire dal prossimo 1 aprile: Befera sottolinea che non si tratta di un condono, ribadendo che la mediazione rappresenta una “soluzione alle controversie” offrendo una riduzione al 40% delle sanzioni. Inoltre, il direttore dell’Agenzia delle Entrate, precisa che la soglia di 20mila euro, è stata decisa dal Parlamento stesso e che potrebbe anche essere rivista in caso di necessità.

NUOVO REDDITOMETRO IN ARRIVO

Dunque non resta che attendere la presentazione e l’entrata in vigore del nuovo redditometro 2012 che era giù stato ampiamente anticipato a gennaio. Secondo quanto trapelato, il nuovo redditometro analizza in particolare sette categorie di spesa (abitazione principale, mezzi di trasporto, assicurazioni e contributi previdenziali, istruzione, attività sportive e ricreative, altre spese significative, investimenti immobiliari e mobiliari netti). In totale vengono prese in considerazione 100 voci che gettano luce sulle attività quotidiane e indicando di fatto la reale capacità di spesa dell’individuo. Naturalmente salvo modifiche dell’ultimo momento.

Tags:

Lascia una risposta