Home / economia / Pensione anticipata e precoci autonomi: Ape presa in giro, ultime notizie su parole Rizzetto

Pensione anticipata e precoci autonomi: Ape presa in giro, ultime notizie su parole Rizzetto

E’ un attacco frontale senza esclusione di colpi quello rivolto da Rizzetto a tutti i provvedimenti che sono contenuti, o per meglio dire dovrebbero essere contenuti, all’interno dell’Ape. Il vicepresidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati ed esponente di Fratelli d’Italia, non le ha mandate certamente a dire e in una intervista rilasciata a Blasting News ha parlato do vergogna che non tiene in considerazione nè quelle che sono le esigenze di chi deve accedere alle pensione anticipata nè tantomeno i diritti dei lavoratori precoci e, soprattutto, di quelli che Rizzetto stesso, ha chiamato precoci autonomi.

Le parole di Rizzetto, quindi, sembrano confermare quella che era l’impressione che si era diffusa tra i lavoratori e i precoci alla luce delle ultime notizie sull’Ape. L’annuncio che il premier Renzi ha dato su Facebook in relazione al varo di una riforma delle pensioni tutta ruotante attorno ad una sorta di prestito bancario, ha trovato poche reazioni favorevoli e tante levate di scudi tra le quali, appunto, da oggi c’è anche quella di Rizzetto.

L’ex esponente del Movimento 5 Stelle ha parlato di una proposta di legge dai contorni indefiniti che ha il sapore solo della propaganda elettorale per acchiappare voti. La bocciatura di Rizzetto è completa e totale sia sul metodo che sui contenuti del provvedimento a cui il governo sta pensando. In particolare, Rizzetto, da sempre sostenitore della quota 41 per i precoci e di una riforma della pensione anticipata che non penalizzi il lavoratore, punta il dito sulla decisione del governo di non tutelare i precoci autonomi che diventano così, loro malgrado, figli si una sorta di Dio minore.

Rizzetto, alla luce delle notizie di oggi 12 maggio, si allinea alla posizione del suo presidente di Commissione Damiano che nei giorni scorsi aveva a sua volta usato toni molto duri su tutto l’impianto dell’Ape.

 

Loading...