Home / economia / Pensione anticipata news oggi 30 maggio: governo elogia il prestito soft, ultime sull’APE

Pensione anticipata news oggi 30 maggio: governo elogia il prestito soft, ultime sull’APE

A quasi una settimana di distanza dalla prima riunione tra governo e sindacati sulla riforma delle pensioni, secondo alcune news di oggi 30 maggio, si sarebbe già giunti ad una proposta definitiva da parte dell’esecutivo. Il governo, infatti, non avrebbe intenzione di cambiare se non i dettagli della cosiddetta APE, confermando quindi tutto quello che è l’impianto del prestito pensionistico. Le ultime notizie su uno scenario di questo tipo non sono state confermate ma se davvero non ci fosse nulla altro sul piatto delle proposte che l’APE, allora il clima tra governo e sindacati potrebbe tornare ad essere tesissimo. I sindacati, infatti, hanno già affermato che quella del prestito pensionistico ossia del poter andare in pensione passando attraverso le banche, è una proposta irricevibile e vergognosa perchè vergognoso è chiedere a chi ha lavorato decenni di farsi prestare liquidità per andare in pensione.

A provare a gettare acqua sul fuoco ci ha pensato, secondo le ultime news, il sottosegretario Nannicini che, in una intervista, ha precisato che il prestito pensionistico non è assolutamente connesso ad alcuna forma di garanzia sul modello dei normali prestiti personali o dei mutui. Secondo Nannicini inoltre, l’APE presenta un indiscutibile vantaggio nel fatto che le penalizzazioni non solo sono progressive ma vanno anche in base al reddito e quindi quanto più alto è il reddito allora tanto più alta sarà la trattenuta sull’assegno pensionistico mensile.

Il prestito pensionistico, inoltre, è coperto da una assicurazione e quindi se il pensionato viene a mancare durante il periodo di vigenza del finanziamento, immediatamente scatterebbe la copertura assicurativa. Terzo vantaggio, tutto per lo Stato, è rappresentato dalla maggiore sostenibilità di questa proposta rispetto a tutte le altre in campo. In pratica il prestito pensionistico ha un costo molto più contenuto rispetto a tutte le altre proposte sulla pensione anticipata. E’ per questo che le ultime notizie affermano che oltre l’APE non c’è nulla.

Loading...