Procura Roma apre fascicolo su Mps

31 gennaio 2013 18:520 commenti

Adesso anche la procura di Roma indaga sul Monte dei Paschi di Siena. Le ipotesi di reato vertono su manipolazione del mercato e le indagini saranno gestite da Giuseppe Pignatone e dall’aggiunto procuratore Nello Rossi.

Fascicolo contro ignoti

Successivamente alla presentazione di denunce ed esposti da parte del Codacons e di cittadini in seno alla situazione del Monte dei Paschi di Siena, la procura della Repubblica di Roma ha comunicato dunque di aver aperto un fascicolo contro ignoti a causa del reato di manipolazione del mercato e per varie altre ipotesi, muovendo da una pluralità di fonti sommarie che hanno permesso di raccogliere informazioni e documenti sulla intera faccenda.

Nel comunicato si legge inoltre che sulla base delle acquisizioni in corso, i due magistrati valuteranno nei prossimi giorni se continuare con gli accertamenti o se passare gli atti alla procura di Siena.

L’intervento di Monti

Anche il Premier Mario Monti è intervenuto nuovamente sulla questione del Monte dei Paschi di Siena. Monti dice di essere stato accusato in passato di essere a capo di un esecutivo composto da Banchieri. Con l’occasione, dunque, il ‘Professore’ ha voluto ricordare che il decreto Salva Italia statuito dal suo Governo ha posto il veto sulle presenze di banche e compagnie assicurative nel Cda.

E sul caso Mps è intervenuto oggi anche il premier Ma

Tags:

Lascia una risposta