Quanto costa il Parlamento Europeo? – Il dettaglio delle spese

13 maggio 2014 14:470 commentiDi:

europa

I costi della politica sono sempre costi dei cittadini. Anche quando la politica si fa in Europa, in una sede lontana da casa. Così, ad incidere sulle spalle degli italiani, come su quelle di tutti gli altri cittadini europei, non sono solo i costi delle poltrone di casa propria, ma anche quelle del Parlamento Europeo, che conta in totale 751 deputati. 

Alla Camera retribuzioni d’oro fino a 400 mila euro

Con le sue tre sedi ufficiali, a Bruxelles, in Belgio e a Strasburgo in Francia, in Alsazia, e in Lussemburgo, dove hanno trovato posto gli uffici amministrativi e quelli della segreteria generale, il Parlamento Europeo è un organo che oggi assorbe ben 1 miliardo e 790 milioni di euro all’anno, circa 2,4 milioni di euro l’anno a testa per ciascun deputato.

Il Governo riduce le auto blu e gli aerei di Stato

Bisogna pensare, infatti che anche più volte alla settimana circa 5 mila persone si spostano tra le due sedi principali, generando non solo costi vivi, ma anche, inevitabilmente emissioni, perché nessuno spostamento può essere proprio ad impatto zero. Commissioni a Bruxelles e sedute plenarie in Francia danno davvero un bel da fare agli europarlamentari. Ma non solo. I costi del Parlamento Europeo sono anche quelli di

  • 227 milioni all’anno di stipendi dei deputati
  • 117 milioni all’anno di rimborsi spese
  • 35 milioni all’anno di assicurazioni, indennità e pensioni
  • 620 milioni di euro per gli stipendi dei funzionari
  • 98 milioni di euro l’anno per i servizi esterni
  • 464 milioni di euro l’anno per le attività
  • 140 milioni per le telecomunicazioni
  • 250 milioni di euro l’anno per le sedi.

Ma visti gli alti costi della politica, anche europea, oggi i cittadini sono più portati a chiedersi se le tre sedi del Parlamento Europeo siano proprio necessarie e se in tempi di spending review non sarebbe invece più oculato concentrare le risorse.

Tags:

Lascia una risposta