Rimborsi fiscali – L’Agenzia delle Entrate invita i contribuenti a fornire l’IBAN

1 agosto 2014 12:160 commentiDi:

agenzia-delle-entrate_h_partb

I contribuenti interessati a ricevere i rimborsi fiscali da parte dell’Agenzia delle Entrate e in particolare i contribuenti che nel 2014 non hanno più un proprio sostituto di imposta sono stati invitati dalla massima autorità fiscale a fornire le proprie coordinate bancarie al fine di ricevere l’accredito di quanto dovuto in maniera più veloce. 

Modello fac simile per la richiesta dei rimborsi fiscali all’Agenzia delle Entrate – Imprese

L’Agenzia delle Entrate, infatti, ha inviato una apposita lettera di avviso a tutti i contribuenti interessati al fine di velocizzare le procedure relative ai rimborsi dell’anno precedente derivanti dalla dichiarazione dei redditi. Una platea di oltre 100 mila persone, quindi, riceverà questa comunicazione da parte del fisco, la quale arriverà con il sistema più tradizionale, quello della posta.

Saranno soprattutto coloro che hanno perso il lavoro in tempi recenti e che non dispongono più di un datore di lavoro che possa effettuare il conguaglio, a ricevere questa comunicazione.

Modello fac simile per la richiesta dei rimborsi fiscali all’Agenzia delle Entrate – Persone fisiche

Per quanto riguarda invece le società, la comunicazione sarà inviata per mezzo della posta certificata,via PEC. In questo modo anche le aziende potranno ottenere il rimborso dell’IRES richiesto in precedenza con una maggiore velocità oppure potranno vedere completata la procedura cominciata con la presentazione online della domanda di indeducibilità forfetaria dell’Irap.

Tutta l’operazione dell’Agenzia delle Entrate sarà svolta nel massimo della sicurezza, ragione per cui sia persone fisiche che aziende si dovranno attenere alle istruzioni emanate dall’Agenzia al fine di comunicare i dati richiesti relativi alle coordinate bancarie.

Due saranno le modalità previste in questo caso: si potrà comunicare l’IBAN attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate – www.agenziaentrate.gov.it – oppure si ci si potrà recare presso uno degli sportelli territoriali dell’Agenzia.

Tags:

Lascia una risposta