Rimborsi fiscali – Modalità e procedure per l’accredito diretto 2014

27 agosto 2014 14:470 commentiDi:

agenzia

Anche quest’anno torna nel mondo del fisco italiano l’appuntamento di fine estate con i rimborsi fiscali e l’Agenzia delle Entrate si prepara a questo nuovo adempimento offrendo una maggiore trasparenza e informazione ai contribuenti, nonché continuando a rendere più snelle e veloci le procedure così come era già stato in parte fatto nell’anno passato. 

Rimborsi fiscali – L’Agenzia delle Entrate invita i contribuenti a fornire l’IBAN

I contribuenti italiani potranno infatti incassare i propri crediti in tempi decisamente rapidi fornendo all’Agenzia delle Entrate le coordinate bancarie del proprio conto corrente, in modo da ricevere l’accredito sul proprio conto in poco tempo. E’ questa infatti una delle modalità previste dalla normativa nel caso di accredito diretto. La scelta andrà operata al momento della presentazione della dichiarazione fiscale.


Rimborsi fiscali – Come richiedere gli accrediti 2014

Non si tratta però dell’unica modalità a disposizione del contribuente. Coloro infatti che vantano dei crediti nei confronti dell’Agenzia delle Entrate e che al tempo stesso sono tenuti al versamento di imposte di qualsiasi tipo possono richiedere all’autorità fiscale di aderire al metodo della compensazione debiti – crediti. Questa procedura consente di semplificare di molto le operazioni burocratiche previste. Anche in questo caso i contribuenti potranno accedervi in modo diretto la momento della presentazione della dichiarazione fiscale.

Nel caso in cui invece ai contribuenti risultino pagamenti non dovuti o eseguiti in eccesso, come ad esempio in caso di errore materiale, duplicazione di versamento, inesistenza totale o parziale dell’obbligo di versamento, si dovrà presentare una richiesta apposita all’Agenzia delle Entrate con scadenza entro i termini di:

  • 48 mesi nel caso di imposte dirette sui redditi o ritenute d-acconto
  • 36 mesi nel caso di imposte indirette.





Tags:

Lascia una risposta