Un rosso da 1,6 miliardi nel bilancio Telecom Italia

10 marzo 2013 08:030 commentiDi:

Non hanno sicuramente passato momenti felici gli azionisti di Telecom Italia che durante la settimana che si è appena conclusa sono venuti a conoscenza dell‘ombra nera, o meglio rossa – sarebbe in effetti più corretto dire – che si è abbattuta improvvisamente sui bilanci della società.

La fibra ottica in 30 città italiane

La notizia di questa settimana è infatti stata quella che il bilancio del 2012 della nota azienda italiana di telecomunicazioni si è trovato con un rosso da 1,6 miliardi di euro. La situazione si è venuta a creare a seguito di una svalutazione degli avviamenti per un totale di 4,4 miliardi di euro.


Allora Piazza Affari ha applaudito alla nuova situazione dei conti Telecom Italia e  ha approfittato dell’acquisto del titolo.

Il presidente esecutivo di Telecom Italia, Franco Barnabè, tuttavia, ha precisato che il rosso nel bilancio 2012 è da considerare soltanto un fenomeno di tipo contabile e che ciò non influirà comunque su quel processo di riduzione dell’indebitamento che la società sta portando avanti.

Tracollo Borse dopo esito elezioni 2013

Continueranno ad essere attuati, tra le altre cose, infatti, quegli investimenti volti al miglioramento degli impianti e della rete che consentiranno all’azienda di ottenere un vantaggio competitivo nei confronti delle altre del settore e un migliore posizionamento sul mercato.






Tags:

Lascia una risposta