Utile Intesa Sanpaolo in crescita nel primo trimestre 2012

15 maggio 2012 15:400 commenti

Nonostante il perdurare del difficile contesto macroeconomico, il 2012 è cominciato piuttosto bene per Intesa Sanpaolo. L’istituto bancario guidato da Enrico Tommaso Cucchiani ha infatti archiviato il primo trimestre dell’anno con un utile netto in crescita a 804 milioni di euro rispetto ai 661 milioni registrati nello stesso periodo del 2011, superando quindi le previsioni del consenso ferme a 720 milioni di euro. Si tratta del risultato più elevato degli ultimi sette trimestri e pari al payout per l’intero esercizio.

UTILE E FATTURATO MONDADORI IN CALO NEL PRIMO TRIMESTRE 2012

I proventi operativi netti sono cresciuti del 14,5% a 4.813 milioni, con gli interessi netti in crescita del 4,6% a 2.501 milioni e commissioni nette in flessione del 5,6% a 1.317 milioni di euro.  In crescita anche il risultato della gestione operativa, che ha registrato un incremento del 32,8% a 2.606 milioni di euro dai 1.963 milioni del primo trimestre 2011, mentre il cost/income ratio è migliorato passando al 45,9% rispetto al 55,5% del quarto trimestre 2011 e al 53,3% del primo trimestre 2011. L’unica nota stonata sono gli accantonamenti e le rettifiche di valore nette, pari a 1.069 milioni dai 713 milioni del primo trimestre 2011.

TITOLI AZIONARI PIÙ REDDITIZI NEL 2012

Nel periodo in esame Intesa Sanpaolo, oltre a registrare dei risultati in crescita e migliori rispetto alle aspettative degli analisti, ha anche ulteriormente rafforzato il suo patrimonio, registrando un Core Tier 1 ratio che è salito dal 10,1% al 10,5%, oppure al 9,6% se calcolato secondo i criteri Eba.

Nonostante i dati positivi, nel pomeriggio il titolo Intesa Sanpaolo viaggia in territorio negativo registrando una flessione di oltre un punto percentuale a 1,019 euro, risentendo oltre che dell’andamento negativo dei principali indici azionari del listino milanese anche della bocciatura arrivata da Moody’s (leggi “banche italiane declassate da Moody’s“).

Tags:

Lascia una risposta