Warren Buffett ha un cancro alla prostata

18 aprile 2012 08:510 commenti

Il magnate americano Warren Buffett, conosciuto anche con il soprannome di oracolo di Omaha per il suo innato fiuto per gli affari, ha annunciato di avere un cancro alla prostata. In una lettera rivolta agli azionisti della sua società di investimenti, la Berkshire Hathaway, ha infatti spiegato di aver ricevuto la diagnosi mercoledì scorso ma di non essere però in pericolo di vita, dal momento che gli esami hanno mostrato l’assenza di metastasi. Insieme ai suoi dottori ha deciso di iniziare le cure il prossimo luglio, quando si sottoporrà ad un trattamento di due mesi a base di radiazioni quotidiane.

COME DIFENDERE I RISPARMI DALL’INFLAZIONE

Queste cure, tuttavia, come ha spiegato Buffett nella lettera, si limiteranno esclusivamente a ridurre i suoi spostamenti durante quel periodo, senza cambiare in alcun modo le sue abitudini quotidiane, quindi non lascerà le redini della sua società ma continuerà a lavorare come ha sempre fatto fino ad ora. Nella lettera rivolta agli investitori, dunque, Buffett si è mostrato molto tranquillo, precisando di non essere in pericolo di vita dal momento che il male gli è stato diagnosticato in modo precoce.


INVESTIRE IN AZIONI O IN OBBLIGAZIONI?

Buffett, ricordiamo, è noto soprattutto per essere diventato uno degli uomini più ricchi al mondo semplicemente sfruttando le sue innate capacità di investitore. Non è un caso, quindi, che le sette regole d’oro di Warren Buffett, ovvero i suoi consigli rivolti agli investitori di tutto il mondo e a chiunque voglia metterli in pratica, siano considerati una sorta di Bibbia nel mondo della finanza.

Buffett è conosciuto negli Stati Uniti anche al di fuori del mondo finanziario per aver ispirato e appoggiato la riforma fiscale, dal momento che era stato lui stesso a denunciare pubblicamente le lacune del sistema fiscale americano, colpevole di favorire soprattutto le persone più ricche. Nel suo discorso, è celebre la frase da lui pronunciata per enfatizzare il paradosso del sistema fiscale americano: “pago meno tasse della mia segretaria“.






Tags:

Lascia una risposta