Home / esteri / “Ho ucciso il mio bambino” Mamma si dispera dopo annegamento del piccolo

“Ho ucciso il mio bambino” Mamma si dispera dopo annegamento del piccolo

Un bambino di 11 mesi è morto annegato mentre stava facendo il bagnetto col fratellino maggiore, dopo che la loro mamma li ha lasciati incustoditi solo per un attimo. 

Amy Denning si era allontanata per prendere un accappatoio pulito, ma, al suo ritorno ha trovato il più piccolo dei due figli, Oliver, privo di vita, era annegato in soli pochi centimetri di acqua. 

Il tragico episodio è accaduto nello Yorkshire (Inghilterra). Amy ha preso subito il bambino ed è uscita di casa con il piccolo tra le sue braccia, urlando disperatamente: “È morto, l’ho ucciso io”. 

Lo ha dichiarato anche alla polizia, spiegando che si era assentata solo il tempo necessario di prendere un nuovo accappatoio, tuttavia al suo ritorno Oliver era sott’acqua e la pelle e le sue labbra erano, ormai, bluastre. 

“Per noi Oliver era la nostra luce, l’ho abbandonato solo per due secondi e non ho mai pensato a cosa sarebbe potuto succedere. Con questo grave incidente, vorrei che le mamme imparino a non lasciare soli i bambini piccoli, nemmeno per un solo istante”. Ha dichiarato Amy Denning. 

Oliver, dopo l’annegamento è stato trasferito subito all’ospedale pediatrico Sheffield Children’s,  dove è stato mantenuto in vita per qualche giorno attraverso un ventilatore meccanico, ma, il piccolo non ce l’ha fatta ed è morto una settimana più tardi.

Loading...