Aereo decolla senza il via pilota non parla inglese

1 dicembre 2011 11:460 commenti

Un aereo è decollato da Osaka senza avere ottenuto il benestare dagli operatori del controllo aereo. Le istruzioni impartite in lingua inglese, erano contrarie al decollo ma il pilota avendo male interpretato le informazioni si è sollevato in volo. 

La compagnia aerea China Eastern, intanto ha annunciato il suo impegno ad organizzare corsi di formazione al fine di “migliorare il livello della conoscenza della lingua inglese a tutto il personale, soprattutto quello navigante”. 


Nonostante il grave incidente non ha riportato, fortunatamente, serie conseguenze, il caso è stato sottoposto ad una indagine e da parte sua, la compagnia aerea ha garantito la sua completa collaborazione. 

L’aereo della China Eastern con 245 passeggeri a bordo, è decollato lunedì dall’aeroporto internazionale del Kansai (nella baia di Osaka), Giappone, senza avere atteso il semaforo verde dei dispositivi di controllo aerei, lo ha riportato, oggi, il quotidiano China Daily, poiché il pilota cinese ha compreso il contrario di ciò che gli era stato comunicato in inglese. 

Il  volo, tuttavia, è proseguito verso la sua destinazione, Shanghai, senza conseguenze.

Ultimo aggiornamento 01 dicembre 2011 ore 12,45






Tags:

Lascia una risposta