Arrestata Rebecca la rossa del News of The World

17 luglio 2011 14:070 commentiDi:

Rebekah Brooks, ex-direttrice della divisione britannica del gruppo Murdoch, è stata arrestata, oggi, a Londra, alla luce dello scandalo delle intercettazioni telefoniche che hanno portato alla chiusura immediata del tabloid più popolare del mondo  “News of the World”.

La rossa, come veniva soprannominata, Rebekah Brooks, redattrice capo del giornale News of the World, si è presentata volontariamente a mezzogiorno in un commissariato di Londra ed è stata arrestata dagli agenti dell’Operazione Weeting e Operazione Elveden, i due filoni dell’inchiesta.

Lo ha annunciato Scotland Yard che al momento non ha fornito ulteriori particolari.

Nella vicenda delle violazioni telefoniche, sono finite in manette nove persone: una di queste, una giornalista di Press Association, che è stata successivamente scagionata da tutte le accuse.


Intercettati anche Jude Law e David Beckham

Nello scandalo delle intercettazioni operate dal gruppo Murdoch, sarebbero stati spiati anche l’attore Jude Law e il suo segretario Ben Jackson, durante un soggiorno a News York. Law ha già querelato “The Sun” per aver subito un’intercettazione telefonica nel Regno Unito. L’ex direttrice di News of the World

Anche David Beckham sta considerando di far causa a News International per essere stato vittima di intercettazioni e così anche il cantante Paul McCartney: i cellulari della società di pubbliche relazioni che si occupava dell’ex Beatles sarebbero stati spiati dal detective Glen Mulcaire al tempo del divorzio dalla seconda moglie Heather Mills.

Questo è il decimo arresto che interviene nel quadro di un’inchiesta aperta nello scorso mese di gennaio, che ha fatto scoppiare lo scandalo degli ascolti telefonici praticati soprattutto dal colosso mondiale dei tabloid “News of the World” a partire dagli anni 2000.

Ultimo aggiornamento 17 luglio 2011 ore 16,05






Tags:

Lascia una risposta