Home / esteri / Fa sesso con alunno di 10 anni e resta incinta: è successo in Nuova Zelanda

Fa sesso con alunno di 10 anni e resta incinta: è successo in Nuova Zelanda

Dalla Nuova Zelanda una storia scioccante: un’insegnante avrebbe infatti avuto rapporti sessuali con un suo alunno di appena 10 anni e sarebbe rimasta incinta. Interrotta la gravidanza per non destare sospetti, l’insegnate avrebbe confessato di essere innamorata del bambino, salvo poi negare tutte le accuse che le sono state rivolte e affermando che era lo stesso alunno a essersi infatuato di lei. 

Su questa ipotesi ne pesa un’altra molto più incombente, visto che il bambino ha affermato di essere stato coccolato e baciato dalla sua professoressa. Stando a quanto trapelato, la relazione sarebbe iniziata nel 2011 per poi essere interrotta e ripresa nel 2012 tramite messaggi. Le indagini hanno rilevato inoltre un fitto scambio di foto hot che i due amanti si sarebbero inviati. La relazione sarebbe dunque ripresa e il bambino ha confessato di aver perso la verginità il 6 febbraio del 2014, l’unica volta che hanno fatto sesso, in un hotel sito a Paraparaumu.

L’insegnante è andata ovviamente incontro alla sospensione dalla sua professione e adesso rischia anche la condanna: uno shock per la comunità del paese dove sarebbe accaduto l’episodio visto che l’insegnante aveva vinto numerose borse di studio e si era costruita una reputazione professionalmente impeccabile, oltre ad aver aiutato gli studenti di una delle comunità più povere del paese.

A riportare tale fatto il Daily Mirror, per il quale le indagini stanno proseguendo per scoprire la verità sull’episodio e, eventualmente, condannare l’insegnate di abuso sessuale nei confronti del minore.

 

Loading...