Home / Curiosità / Fumo di Londra: la nebbia invade i cieli della Gran Bretagna (FOTO)

Fumo di Londra: la nebbia invade i cieli della Gran Bretagna (FOTO)

Dalla nebbia di Londra spuntano i fantasmi dell’epoca vittoriana: quella che era considerata una leggenda adatta per le fiabe e le storie dell’orrore, oggi è pura realtà. Banchi di nebbia stanno infatti provocando non pochi disagi in Gran Bretagna, e soprattutto a Londra, dove già decine di voli sono stati cancellati. Oltre a quelli della capitale inglese, soffrono anche gli scali di Manchester, Leeds, Glasgow, Belfast e Cardiff, ma la nebbia sta provocano disagi anche nel resto dell’Europa continentale. 

La causa della ‘fog’ londinese sarebbe da imputare alle temperature miti che si stanno registrando a inizio a novembre, quasi un record per la Gran Bretagna, ma anche per l’Europa del nord, che in questo periodo dell’anno sta vivendo giorni soleggiati con temperature sopra la norma.

Tra le altre città coinvolte spiccherebbero oltre alle città inglesi sopraccitate anche Bruxelles, Parigi, Amsterdam, Francoforte e Amburgo. Certamente l’aeroporto che sta vivendo più disagi è quello di Heathrow, a Londra, nel quale vi sarebbero state già oltre una cinquantina di voli cancellati a quanto riportano le fonti della Bbc.

L’emergenza nebbia non sembra inoltre in procinto di terminare, visto che secondo il servizio meteo nazionale britannico – il Met Office – ha lanciato un’allerta anche per le prossime ore, nelle quali i banchi di nebbia torneranno a coprire la Gran Bretagna a causa della coincidenza di temperature elevate, un alto tasso di umidità e l’assenza di vento.

In molti, a Londra e nelle altre città britanniche, si sono dilettati a tirare fuori le proprie macchine fotografiche per realizzare foto altamente suggestive, che immortalano la nebbia calare su palazzi, ponti e monumenti inglesi.

londonfog2

 

londonfog3

 

londonfog4

 

londonfog5

 

londonfog6