Gheddafi reazione di Putin immagini disgustose

26 ottobre 2011 17:240 commenti

Il primo ministro russo Vladimir Putin critica le  “disgustose” immagini della morte di Muammar Gheddafi diffuse dai numerosi “media internazionali.”

La famiglia di Gheddafi è stata uccisa e il suo cadavere viene mostrato su tutte le reti internazionali:  è impossibile guardare tutto ciò senza esserne disgustati. E a cosa serve tutto questo?!”, ha inveito il potente uomo della Russia.

È insanguinato, ferito, ancora cosciente, quindi giustiziato, e tutto ciò viene esibito sugli schermi di tutto il mondo”, ha continuato Vladimir Putin durante un incontro con il Fronte popolare, un vasto movimento che lo sostiene, fondato questa estate in vista delle prossime legislative del 4 dicembre.


Milioni di persone vedono queste immagini, bambini compresi e non sono certamente dei cartoni animati. Tutto ciò non porta nulla di buono”, ha aggiunto.

Vladimir Putin ha vivamente criticato l’operazione occidentale in Libia che ha contribuito alla caduta del regime di Gheddafi, paragonando la risoluzione dell’ONU sulla Libia ad una “chiamata alle crociate”.

Articolo correlato: Io ho ucciso Gheddafi afferma giovane libico

Ultimo aggiornamento 26 ottobre 2011 ore 19,23






Tags:

Lascia una risposta