Grecia sciopero scontri tra polizia e manifestanti

19 ottobre 2011 12:430 commentiDi:

La polizia greca ad Atene sta facendo uso di gas lacrimogeni contro un gruppo di giovani oppositori, tra le file delle manifestazioni che si ribellano alle nuove misure di austerità, lo riferisce un corrispondente di Reuters. 

Una sorta di black bloc che si sono disgiunti dai cortei ed hanno iniziato a prendere di mira le forze dell’ordine lanciando loro, cocktail di molotov e pietre. 

Migliaia di greci stanno manifestando contro la nuova manovra economica che è pronta per essere approvata dal Parlamento. 


Le manifestazioni poi si concluderanno con uno sciopero generale di 48 ore, il più sentito in questi ultimi anni. 

Si asterranno dal lavoro per due giorni i dipendenti delle pubbliche amministrazioni, imprese, i servizi pubblici e privati, ma allo sciopero aderirenna anche i centri commerciali, negozi e pubblici esercizi. Inoltre personale marittimo ed aeroportuale.

Articoli correlati:

Grecia si ribella alla crisi 48 ore di sciopero 

Grecia degenera sciopero 3 morti

Ultimo aggiornamento 19 ottobre 2011 ore 14,45






Tags:

Lascia una risposta