Libia per i ribelli la fine di Gheddafi è vicina

20 agosto 2011 17:080 commentiDi:

La morsa sembra restringersi sulla guida, mentre un’altra strategica città sarebbe caduta nelle mani degli insorti. Le defezioni proseguono e l’ottimismo nei ribelli aumenta.

L’avanzata dei ribelli libici prosegue. Una fonte  militare alto locata a Bengasi ha annunciato che i ribelli controllano ormai tutti i siti petroliferi di Brega e ogni zona della città. “Ora Brega è ormai sotto il nostro controllo. Le forze di Gheddafi si  stanno ritirando verso ovest”, ha assicurato questa stessa fonte.

Dopo l’offensiva di fine luglio sostenuta dall’aviazione della Nato, su questo porto a circa 240 km a Sud-Ovest di Bengasi, i ribelli controllavano già da una decina di giorni la maggior parte della zona residenziale.


Ieri, i ribelli hanno annunciato di aver preso Zliten e Zawiya e alcuni giornalisti sul posto hanno confermato i progressi a Zawiya, 40 km a Ovest di Tripoli, ma non è stato possibile ottenere notizie certe riguardanti la città di Zliten, 150 km a Est della capitale. La carta vincente di Zawiya risiede nella sua raffineria, unica fonte di approvvigionamento di carburante per la capitale.

Intanto, una piccola conferma della fine del rais arriva anche dalla notizia che il maggiore Abdessalem Jallud, ex numero due del colonnello Gheddafi, è partito dalla Tunisia con destinazione Italia, prendendo un volo maltese all’aeroporto dell’isola di Djerba: lo hanno annunciato fonti dello scalo tunisino, secondo le quali insieme a Jallud c’era anche la sua famiglia.

Articolo correlato: Gheddafi predice la fine dei ribelli

Ultimo aggiornamento 20 agosto 2011 ore 19,10






Tags:

Lascia una risposta