Macabra scoperta sotto l’insegna Hollywood

19 gennaio 2012 10:550 commentiDi:

Una testa, due mani e due piedi sono gli ingredienti di un’indagine che sta tenendo in ansia la polizia e la gente di Los Angeles. Gli inquirenti stanno cercando di identificare la testa, trovata martedì sera da due donne, che passeggiavano con i loro cani, su un sentiero che conduce all’insegna H.O.L.L.Y.W.O.O.D., nel Griffith Park di Los Angeles, che apparterrebbe, secondo il Los Angeles Times ad un americano di origine armena di una quarantina di anni. 


Secondo il medico legale aggiunto Ed Winter, l’identità della vittima potrebbe essere rilevata dai denti e dalle impronte digitali delle due mani, rinvenute vicino alla testa, mercoledì, dagli investigatori. 

Secondo la polizia, la vittima sarebbe stata uccisa in altro luogo e quindi le parti del suo corpo sarebbero state portate in un secondo momento sul posto del ritrovamento, zona fotografata ogni anno da milioni di turisti. Un portavoce della polizia ha dichiarato che questi resti umani sembrano alquanto recenti. 

Martedì, le due signore si sono accorte della macabra scoperta dopo aver notato che i loro cani stavano giocando con un oggetto strano, poi avvicinatesi si sono accorte che da un sacchetto di plastica fuoriusciva un cranio umano. 

Articolo correlato: Macabra scoperta a Zurigo

Ultimo aggiornamento 19 gennaio 2012, ore 11,55






Tags:

Lascia una risposta