Nuovo ministro salva Grecia

17 giugno 2011 17:440 commentiDi:

Il nuovo ministro greco delle Finanze, Evangelos Venizelos, si appella alle migliaia di manifestanti per sostenere il paese, “la Grecia verrà salvata”.

Il nome, era il più atteso,  quello del nuovo ministro dell’Economia greca, Evangelos Venizelos, sarà lui, ex ministro della Difesa, che assume anche le funzioni di vice-primo ministro, lo ha annunciato oggi, il portavoce del governo greco.

Evangelos Venizelos confessa di avere esitato molto prima di accettare quest’incarico conferitogli dal primo ministro greco George Papandreou.  Invece, l’attuale responsabile dell’Economia, George Papaconstantinou diventerà ministro dell’ambiente.


Venizelos ha ricoperto in passato vari incarichi come portavoce del governo, ministro dello sviluppo, della giustizia e della cultura ed è stato anche il principale rivale di Papandreou per la leadership del Partito Socialista.

“Ho accettato l’incarico solo per dovere patriottico”, dichiara il neo ministro dell’Economia greca, “Ora mi appello a tutti i manifestanti, il paese deve essere salvato e sarà salvato”, ha annunciato Venizelos alla stampa, subito dopo la sua nomina.

Evangelos Venizelos, 54 anni, avrà ora il compito di soffocare la crisi finanziaria e sociale della Grecia e negoziare coi creditori del paese.

Con questo rimpasto di governo, sacrificando il suo ministro delle Finanze, Giorgio Papandreou si gioca  la sua ultima carta. Se la nuova squadra non riuscirà a risolvere la crisi, è proprio il suo incarico a capo del governo che sarà compromesso.

Resta ora da sapere se questo scambio di poltrone al governo basterà a calmare gli animi incolleriti sulle vie greche.

Ultimo aggiornamento 17-06-11 ore 19,45






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta