Home / esteri / Parigi: Bonnemaison, alias Dottor Morte, se la cava con la pena sospesa

Parigi: Bonnemaison, alias Dottor Morte, se la cava con la pena sospesa

Nicolas Bonnemaison, il medico francese che ha diviso l’opinione pubblica transalpina, è stato condannato a 2 anni di carcere poichè riconosciuto colpevole di non avere tenuto in considerazione lo stato di grave prostrazione psicologica di una sua paziente che avrebbe sottoposto ad eutanasia. Il pubblico ministero aveva chiesto 5 anni per quello che in Francia chiamano tutti come dottor Morte. Ad ogni modo Bonnemaison, non sconterà neppure un giorno di carcere visto che la pena gli è stata sospesa.

I due anni sanno tanto di compromesso visto che la sentenza è arrivata dopo oltre 15 ore di camera di consiglio al termine del processo di appello che vedeva il medico imputato nel tribunale di Maine et Loire. Nel processo di primo grado il dottor Bonnemaison era stato assolto ma anche in quella circostanza non era mancate le critiche e le polemiche con una opinione pubblica spaccata in due. Il medico, riconosciuto colpevole solo per il caso della donna non in grado di decidere, in realtà era finito alla sbarra per un totale di sette casi. La stampa francese non ha avuto dubbi nell’affermare che se fosse stato riconosciuto colpevole per tutti e 7 i casi, Bonnemaison sarebbe stato condannato probabilmente all’ergastolo. Ma per i giudici, invece, negli altri 6 casi che erano finiti sotto la lente di ingrandimento non ci fu alcuna responsabilità da parte del medico che, attraverso l’eutanasia, richiesta dal paziente, si limitava ad alleviare quelle che erano atroci e indicibili sofferenze.

Durante la lettura della sentenza, Nicolas Bonnemaison si è limitato ad ascoltare in silenzio e con molta compostezza, senza lasciarsi andare ad alcuna emozione manifesta. Impassibile, quasi immobile, Bonnemaison ha ascoltato la lettura della sentenza di condanna prima di allontanarsi dall’aula dove si è celebrato questo processo molto seguito in Francia, affiancato dal suo legale di fiducia.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *