Scontri al Cairo 50 feriti

29 giugno 2011 10:250 commentiDi:

Circa una cinquantina di persone sono rimaste ferite durante gli scontri avvenuti nella notte scorsa nel centro del Cairo (Egitto), dove sono ancora in corso pesanti tafferugli. 

Le forze di polizia, da questa notte, stanno tentando di bloccare gruppi di manifestanti in piazza Tahrir e nelle vie che danno accesso all’edificio del ministero dell’Interno. Una vera e propria guerriglia tra dimostranti, che lanciano pietre contro gli agenti, i quali cercano di neutralizzare con gas lacrimogeni. 

A seguito di queste ribellioni è stato emesso un comunicato da parte dell’esercito che dirige il paese dalla caduta del presidente Hosni Mubarak, nel quale si denuncia un tentativo “di destabilizzazione” del paese.  

“Gli incidenti spiacevoli che si stanno verificando in piazza Tahrir non hanno un motivo valido se non quello di tentare di destabilizzare la sicurezza dell’Egitto”, afferma il Consiglio Supremo delle Forze Armate egiziano, in un messaggio pubblicato sulla sua pagina di Facebook. 

Ultimo aggiornamento 29 giugno 2011 ore 12,30

Tags:

Lascia una risposta