Troy Davis giustiziato con iniezione letale

22 settembre 2011 08:040 commenti

Condannato a morte nel 1991 per l’omicidio di un poliziotto bianco, Troy Davis è stato giustiziato nella notte tra mercoledì e giovedì dopo il rigetto del suo ultimo appello di grazia. 

Troy Davis è morto. Condannato alla pena capitale per l’omicidio avvenuto nel 1989 di un poliziotto bianco che non era in servizio, Davis ha proclamato la sua innocenza anche nella stanza di esecuzione. 

Disteso sulla branda dove avrebbe trovato la morte,  si è rivolto alla famiglia del poliziotto Mark Mac Phail: “Tutto ciò che chiedo, è che rivediate in un modo più approfondito questo caso al fine di trovare la verità.„ 

Poi si è appellato alla sua famiglia e ai suoi amici di “continuare a lottare per…”„ infine ha chiesto a Dio di benedire le persone incaricate della sua esecuzione. 

15 minuti più tardi, Troy Davis, 42 anni, è stato dichiarato morto, in Georgia erano le ore 23.08. La sua esecuzione è stata ritardata di oltre quattro ore dopo un ultimo appello presso la Corte Suprema, anche questo respinto. 

Articolo correlato: Nessuna grazia per Troy Davis la sua condanna a morte è per domani

 

Ultimo aggiornamento 22 settembre  2011 ore 10,05

Tags:

Lascia una risposta