Uomo assume droga e sbrana un cane

27 giugno 2012 15:310 commenti

Continua a crescere la l’allarme droga negli Stati Uniti in seguito a un nuovo caso di violenza registrato nella giornata di ieri. Michael Terron Daniel, un ragazzo texano, dopo aver assunto della marijuana sintetica è diventato incredibilmente violento al punto tale da scagliarsi contro i passanti e addirittura contro un cane.

Sono stati i passanti a chiamare la polizia per cercare di placare il ragazzo che ha cominciato a mettersi carponi e si è avventato su un cane, uno spaniel di un vicino, fino a soffocarlo del tutto. Dopo averlo ucciso ha cominciato a morderlo e a mangiarlo sotto lo sguardo inorridito della persone. Quando la polizia è intervenuta si è trovata davanti a una scena davvero raccapricciante dato che l’uomo continuava a sbranare la carcassa del povero animale con gli abiti e la bocca piena di sangue.


ALLARME PER LA NUOVA DROGA SINTETICA CHE RENDE CANNIBALI

Secondo quanto riportato dalla polizia sarebbe stato lo stesso ragazzo a chiedere di essere colpito con il Taser, la pistola elettrica, per uscire dallo steso in cui si trovava. Il ragazzo aveva infatti assunto una droga chiamata K-2, detta “Spice”, una miscela di erbe e spezie con l’aggiunta di un composto simile al THC, il componente psicoattivo della marijuana. Il ragazzo è stato arrestato con l’accusa di crudeltà sugli animali.

L’episodio ricorda quanto accaduto poche settimane fa negli Stati Uniti si sono registrati casi di cannibalismo legati all’assunzione di una nuova droga sintetica chiamata Settimo Cielo in grado di suscitare aggressioni a scopo cannibalistico. In quel caso la polizia era stata addirittura costretta a smentire quella che veniva additata come un’epidemia di zombie in atto.






Tags:

Lascia una risposta