Home / Fatti curiosi della vita / Incredibile ladro salvato da vigili del fuoco

Incredibile ladro salvato da vigili del fuoco

ladro intrappolatoForse ha messo su qualche chilo di troppo, dall’ultima volta che era entrato dalle finestre per fare shopping  illecitamente. 

E’ accaduto ieri, a Bow, in un quartiere a est di Londra, dove uno sfortunato ladro ha cercato di entrare in un appartamento, alle ore 02.00 di notte,  trovandosi poi in netta difficoltà. 

Dopo aver scassinato la finestra, il ladro ha tentato di scivolare all’interno della casa, ma è rimasto bloccato tra l’infisso e la tapparella, l’uomo si è trovato così velocemente imprigionato in un spazio così piccolo (30cm x 20cm), da non poter più né sgusciare dentro, nè tantomeno scappare fuori. 

Quindi, il truffatore è rimasto letteralmente appeso al piccolo telaio, con la testa rivolta verso il basso e le gambe a penzoloni fuori dalla finestra,  per quasi sei ore.

Fino al momento in cui è stato scoperto dal proprietario della casa che,  giunto in cucina per fare colazione si è ritrovato uno sconosciuto sospeso per aria,  stupito, ha quindi provveduto a chiamare la polizia. 

All’indirizzo sono giunti,  polizia, ambulanza e vigili del fuoco;  per liberare l’intruso si è reso necessario l’intervento di una decina di pompieri, poiché la situazione si è presentata indubbiamente ostica. 

I vigili del fuoco hanno lavorato parecchio tempo per disincagliare il ladro, per prima cosa hanno posto una scala per sostenere le sue gambe, poi, dopo aver  sbullonato il telaio, hanno tagliato a piccoli pezzi la finestra. 

L’episodio ha richiamato la curiosità di tutte le persone  residenti nella zona, che hanno seguito la scena, a loro avviso, molto divertente. 

Un vicino di casa ridendo ha rivelato: “E’ stato molto divertente vedere un ladro con le  gambe e il  sedere fuori dalla finestra. Deve essersi sentito molto idiota in quel momento”. 

La maggior parte della gente urlava alla polizia di lasciarlo lì, così com’era. Mentre un altro vicino di casa,  che svolge la professione di chirurgo, si era offerto di “sbloccare” l’uomo senza danneggiare la finestra, ma il ladro ha declinato, dicendo ai servizi di emergenza, che  lui avrebbe preferito uscire intero e non a pezzi. 

Il ladro, 36 anni, dopo essere stato liberato è stato ammanettato e portato via dalla polizia. L’accusa è di furto con scasso.