Nasce bambino di 7,3 chili in Texas

13 luglio 2011 13:120 commentiDi:

La nascita di un bambino di 7,3 chili ha messo il Texas in uno stato di agitazione insolito.

Il piccolo gigante è venuto al mondo venerdì scorso, con l’ausilio di un taglio cesareo, in un ospedale del Texas. “Siamo stupefatti” ha semplicemente confidato la sua mamma.

Il neonato ha superato, di gran lunga, le previsioni dei medici che lo indicavano di circa due chili, ha rivelato lunedì la stampa locale.


“Non posso credere che sia così grosso. La maggior parte degli abitini che abbiamo acquistato sono inutilizzabili, quindi dobbiamo provvedere a comprargliene altri, di almeno due taglie in più”. Riferisce il padre del neonato.

I sanitari dell’ospedale, dove è venuto alla luce il neonato con un peso di un lattante di 7 mesi, erano molto preoccupati per la sua sorte, la nursery, infatti  non dispone di culle e fasciatoi così grandi da poter ospitare bambini di tali dimensioni.

La causa dell’ingrossamento ponderale del bambino è da attribuirsi al diabete gestazionale contratto dalla madre in gravidanza.

Il bambino, che è stato chiamato Jamichael è stato sottoposto a terapia di cure intensive per regolarizzare il suo tasso di zucchero nel sangue.

Ultimo aggiornamento 13 luglio 2011 ore 15,05






Tags:

Lascia una risposta